ZaK F.A.Q. - Come emettere una fattura?

Prima di tutto, attraverso la pagina di configurazione delle FATTURE potrai creare una o più posizioni fiscali. A sua volta ogni posizione fiscale è costituita da un titolo, un'intestazione e un logo. Nell'atto di emettere una fattura, puoi scegliere quale posizione utilizzare, in modo che la fattura abbia i dati di quella posizione.

☞ Docs: ZaK - Fatture: configurazione dei documenti fiscali

↳ Link utile: ZaK > Impostazioni > Configurazioni > Fatture


Configurate le tue intestazioni fiscali, ZaK ti permette di emettere fatture, sia a partire da una prenotazione sia NON legata ad una prenotazione (per es. per un conto passante). Vediamo come procedere in entrambi i casi!


1. Fattura legata da una prenotazione



In questo caso occorre partire dal dettaglio della prenotazione per cui vuoi emettere la fattura.

☞ Docs: ZaK - Dettaglio della prenotazione

Clicca sul riquadro "FATTURE", scegli a quale ospite fatturare, quale posizione fiscale usare (nel caso avessi più intestazioni) e che tipo di documento vuoi emettere. Poi clicca su "CREA" per proseguire:




Una volta scelto l'intestatario del documento, tutti i campi saranno precompilati in automatico (con i dati dell'ospite che hai già registrato), ma pur sempre editabili:




2. Fattura NON legata ad una prenotazione




Puoi anche emettere una fattura che non sia legata ad alcuna prenotazione. Ad esempio per la vendita di un prodotto o l'erogazione di un servizio non riguardante una prenotazione specifica. In questo caso si procede dalla seguente sezione, cliccando sul pulsante in alto a destra "Aggiungi un nuovo documento":


↳ Link utile: ZaK > Contabilità > Documenti




Potrai ora procedere con la normale emissione di un documento. Pertanto puoi scegliere l'intestazione da utilizzare, il tipo di documento (fattura in questo caso) e il destinatario, che può essere un cliente, un'agenzia, un'azienda:






Nel campo "Data" il sistema riporta la data odierna; il numero della fattura suggerito è successivo all'ultima dell'anno corrente. Questi dati possono essere modificati manualmente.



Nella parte bassa della pagina trovi il pulsante per aggiungere i Servizi da fatturare ed i relativi Pagamenti. Per ogni servizio puoi indicare quantità, prezzo unitario, tassa, ed eventualmente anche lo sconto. Il totale e il prezzo netto vengono calcolati dal sistema di conseguenza ed è comunque possibile modificare il totale.




Cliccando poi sul pulsante Continua verrà visualizzata l'anteprima, da cui potrai emettere il documento.







Queste informazioni sono state utili?